Confronto prestiti

  • A cosa serve usare un comparatore per cercare il miglior prestito?
  • Scoprire soluzione innovative sul mercato
  • Calcolare la rata e la durata del prestito

Oltre 10 prestiti online e finanziamenti a confronto

Aggiornato Dicembre 8, 2022
Importo del prestito
Mostra tutti
Durata
mesi
Mostra tutti
mesi
2.496 persone hanno scelto questo prestito negli ultimi 31 giorni
9.5
Recensione
Importo del prestito 2.000 – 75.000 €
Durata 61 – 2555 giorni
Tasso percentuale annuo 5.2 – 16.4 %
Pagamento stimato Lunedì 08:00
  • 100% online
  • Il tuo prestito pre-accettato all’istante
  • Gratuito e senza impegno
Esempio: Prestito Personale di importo pari a € 15.000 da rimborsare in 60 mensilità di 283,74€. TAEG fisso: 7,42 %. TAN fisso: 4,96 %. Interessi totali dell’operazione: 2.024,40€€. Importo totale dovuto per il prestito 17,024,40 €. Il TAN e il TAEG annuali variano a seconda del profilo dell’utente e del prodotto selezionato. Periodo compreso tra 61 giorni e 84 mesi. Il TAEG annuo minimo è del 5,2% e quello massimo del 16,4%.
1.426 persone hanno scelto questo prestito negli ultimi 31 giorni
8.5
Recensione
Importo del prestito 2.000 – 75.000 €
Durata 61 – 2555 giorni
Tasso percentuale annuo 5.2 – 16.4 %
Pagamento stimato Lunedì 08:00
  • Processo rapido
  • Finanziamento 100% online
  • Richiesta personalizzata
Esempio: Importo richiesto 19.094,21 euro: TAN fisso 3,4 %, TAEG fisso 4,04 %, in 120 rate da € 193. Spese, già incluse nel calcolo del TAEG: commissioni Intermediario incaricato per istruttoria pratica € 0,0, commissioni istruttoria pratica € 500,00, imposta di bollo/sostitutiva € 16,00, interessi € 3.549,79. Importo totale del credito: 23.160,00 euro. Periodo compreso tra 61 giorni e 2.555 giorni. Il TAEG annuo minimo è del 5,2% e quello massimo del 16,4%.
Nuovo prodotto
6.7
Recensione
Importo del prestito 300 – 3.000 €
Durata 3 – 36 mesi
Tasso percentuale annuo 21.84 – 21.84 %
Pagamento stimato Lunedì 08:00
  • Richiedi la carta YOU in soli 2 minuti
  • Credito gratuito fino a 7 settimane
  • 100% online
Esempio: Tasso di interesse nominale annuo applicabile al pagamento differito: 19,92% (APR 21,84%). A titolo esemplificativo, differire un importo di 1.500 euro (prelievo integrale il primo giorno), con un periodo di rimborso di 4 anni, in 47 rate mensili di 45,58 euro e un’ultima rata di 45,70 euro, importo totale dovuto a alla fine di tale periodo (capitale + interessi) di € 2.187,96. Periodo compreso tra 3 mesi e 36 mesi. Il TAEG annuo massimo è del 21,84%.
Nuovo prodotto
7.3
Recensione
Importo del prestito 5.000 – 30.000 €
Durata 24 – 84 mesi
Tasso percentuale annuo 15.75 – 16.88 %
Pagamento stimato Gennaio 9, 2023
  • Finanziamenti altamente personalizzati
  • Consulenza dedicata di un esperto Compass
  • Scegliere il finanziamento più in linea con le tue esigenze
Esempio: Importo totale del credito € 9.000. Importo totale dovuto € 14.767,36. Modalità di rimborso con addebito diretto in conto (SDD). TAEG 16,60% inclusivo di: interessi al TAN Fisso 14,65%; spese di istruttoria pari a € 135,00; spese incasso e gestione pratica € 1,00 a rata; oneri fiscali applicati al contratto richiesti con prima rata € 22,84; oneri fiscali applicati alle comunicazioni periodiche di trasparenza € 0,00; spese di invio comunicazione periodica di trasparenza annuale € 0,56 se cartacea (gratuita online). Durata totale del finanziamento: 84 mesi. Importo richiedibile min. 5.000€ max 30.000€ rimborsabile min 24 mesi, max 84 mesi. TAEG min 15,75% e TAEG max 16,88%.
Nuovo prodotto
8.9
Recensione
Importo del prestito 1.000 – 50.000 €
Durata 6 – 84 mesi
Tasso percentuale annuo 4.99 – 16.74 %
Pagamento stimato Gennaio 9, 2023
  • Richiedi un finanziamento in 3 minuti
  • Esito finale entro 24h
  • Prestiti a tasso fisso e rate costanti
Esempio: Per un importo totale di 10.000 € rimborsabile in 84 mensilità di 140,77 €. TAEG fisso: 4,99 % (esclusa l’assicurazione facoltativa, in caso di scelta dell’assicurazione il tasso promozionale decade). TAN fisso: 4,49 %. Costo del servizio: 131,71 €. Interessi totali dell’operazione: 1.692,97 €. Importo totale dovuto per il prestito 11.824,68 €. Il numero di rate disponibili va da un minimo di 6 mesi ad un massimo di 84. l TAEG min applicabile è del 4,99% e quello massimo è del 16,74%
Nuovo prodotto
Recensione
Importo del prestito 1.000 – 60.000 €
Durata 12 – 120 mesi
Tasso percentuale annuo 2 – 17.887 %
Pagamento stimato Dicembre 26, 2022
  • Preventivi personalizzati
  • Completamente gratuito e senza impegno
  • Con 10 anni di esperienza
Esempio: TAN fisso a partire da 3,75% – Importo messo a disposizione del consumatore: 25.000 € – 120 rate mensili da 282,77 € – TAEG 6,61%. Importo restituito: 33.932.40 €. Periodo compreso tra 12 mesi e 120 mesi. Il TAEG annuo minimo è del 2% e quello massimo del 17,887%.
Nuovo prodotto
Recensione
Importo del prestito 5.000 – 75.000 €
Durata 36 – 120 mesi
Tasso percentuale annuo 3 – 10 %
Pagamento stimato Dicembre 26, 2022
  • Nessun garante richiesto
  • Riceverai tutte le informazioni in modo veloce
  • Rimborso leggero fino a 10 anni in piccole rate
Esempio: Importo messo a disposizione del consumatore: 25.000 €. 120 rate mensili da 282,77 €. TAEG 6,61%. Importo restituito: 33.932.40€. Periodo compreso tra 36 mesi e 120 mesi. Il TAEG annuo minimo è del 3% e quello massimo del 10%.
Om LoanScouter

Perché è utile fare un confronto prestiti prima di richiederne uno

Chi confronta prestiti prima di richiederne uno sa bene che non si tratta di una perdita di tempo. I vantaggi che puoi ricavare da una comparazione sono immediati:

Un comparatore di prestiti è uno strumento utile e pensato per semplificarti la vita. Chiedere del denaro in prestito può essere una soluzione in certi casi ma devi essere certo che non ti costerà troppo restituirlo. Ecco dove LoanScouter ti viene incontro presentandoti uno dei migliori metodi di confronto prestiti. 

In questo articolo scoprirai:

  1. Come raggiungere nuove compagnie affidabili che non conoscevi prima
  2. Quali sono le soluzioni più adatte alle tue esigenze specifiche
  3. Come strutturare un prestito prima di contattare la banca o la compagnia di finanziamento

Continua a leggere per scoprire come può aiutarti un confronto prestiti.

Devi richiedere un prestito? Ci sono tante proposte sul mercato, non fermarti alla prima offerta. Prima di contattare la tua banca valuta tutte le possibili soluzioni. Per semplificarti la vita, in questa fase di ricognizione, ci pensa LoanScouter a mostrarti i prestiti migliori.

Potete fidarvi di LoanScouter

+200 Banche e istituti di credito lavorano con noi in tutta Europa
+100.000 Persone hanno trovato un prestito attraverso i nostri servizi fin dal 2014
+8 Anni di esperienza nel mercato dei prestiti
rating
4.87 su 5 basato su 187 recensioni

Confronta ogni prestito prima di scegliere quello giusto per te

Pensaci bene: quando devi fare la spesa per la tua famiglia scegli le migliori offerte, selezioni con cura i rivenditori per approfittare di sconti e soluzioni più adatte alle vostre abitudini. Magari non ti accontenti del primo negozio, invece scegli di andare altrove, più lontano da casa, pur di trovare quello di cui tu e i tuoi cari avete bisogno. 

Ti suona familiare?

Quando fai un confronto prestiti stai usando la stessa cura e attenzione per tutelare le tue finanze e le risorse per la tua famiglia. Ma lo fai comodamente seduto sul tuo divano, senza spostarti da casa e senza contattare personalmente decine di banche o società di finanziamento.

Non tutte le entità di finanziamento offrono le stesse condizioni. All’interno del cappello della legge che tutela il consumatore, puoi trovare notevoli differenze che si traducono in un grosso risparmio in termini di costo del denaro.

Grazie al comparatore di LoanScouter puoi fare un confronto prestiti online in una manciata di secondi. Ti basta impostare i parametri utili, come l’importo e la durata del prestito, e quindi trovare l’opzione più adatta a te.

A questo punto non ti resta che visitare la pagina dell’entità finanziaria che hai scelto e inoltrare la tua richiesta. Se hai un buon profilo e le garanzie necessarie per l’approvazione, presto sarai ricontattato e potrai definire bene termini e condizioni del prestito.

Ecco come usare il calcolatore di LoanScouter: seleziona importo e durata, compara prestiti, scopri tutte le entità che possono aiutarti. LoanScouter ti supporta lungo tutto il processo, bastano meno di cinque minuti per trovare nuove soluzioni su misura. Col nostro aiuto è facile e gratuito, e lo fai senza compromessi.

Quando conviene fare un confronto prestiti

Chi confronta i prestiti personali prima di inoltrare la propria richiesta ha maggiori possibilità di risparmiare. Non dimenticare che la richiesta di un prestito personale è subordinata al pagamento di un interesse. Ogni mese l’entità che ha erogato il finanziamento incassa una quota di capitale e una di interessi, spese e altre voci di costo.

Quando richiedi un finanziamento per comprare beni e servizi, è il rivenditore a farsi carico dei costi. Invece quando chiedi un prestito personale sei tu il responsabile del saldo degli altri costi. 

Quanto più sono alti questi costi legati alla cifra che hai ottenuto sul tuo conto corrente, maggiore sarà il valore della rata o il numero di rate per estinguere il prestito. 

Vantaggi del confronto prestiti:

  • Puoi trovare il tasso di interesse migliore sull’importo richiesto
  • Scopri le campagne promozionali delle entità finanziarie a tuo vantaggio
  • Trova una rata migliore rispetto a quella che paghi e chiedi un rifinanziamento

Quali dati considerare per il confronto prestiti 

Importo desideratoXXX€
DurataMesi o Anni
Garanzia richiestaStipendio, pensione o altre rendite
Garante esternoSì / No
EtàFino a 70 / Oltre 75 anni
Costi effettiviSimulazione TAEG 
Promozioni in corsoPer nuovi o vecchi clienti
Noi di LoanScouter aiutiamo a valutare le diverse soluzioni per risolvere i problemi di liquidità. In pochi secondi il comparatore calcola la rata e stima la durata ottimale in base alle esigenze specifiche.

Domande frequenti sul confronto prestiti

Cosa serve sapere prima di fare una richiesta di prestito? 

Prima di inoltrare la tua richiesta di prestito fai attenzione alle voci di costo che vengono elencate prima della sottoscrizione. Piccole differenze nel tasso di interesse protratte a lungo per tutta la durata del prestito, possono determinare grosse differenze di costo. 

Cosa mette a confronto un comparatore di prestito?

Lo strumento di confronto prestiti messo a punto da LoanScouter riporta le condizioni contrattuali pubblicizzate dalle migliori entità che erogano prestiti in Italia. Ricordati che le condizioni specifiche possono invece cambiare in base alla tua condizione finanziaria. Un buon pagatore, con un buon profilo creditizio può avere diritto a condizioni più vantaggiose per il rimborso.

Quali vantaggi offre un comparatore di prestiti?

Il vantaggio di usare lo strumento gratuito e senza impegno di LoanScouter per l’utente è il risparmio di tempo nella ricerca delle diverse opzioni attive sul mercato. Dovresti avere a disposizione molte risorse e informazioni per conoscere tutte le offerte attive in questo momento. Invece, ricorrendo al nostro tool puoi scoprire tutte le proposte attive per soddisfare le tue necessità.

Come fare se l’importo necessario è molto basso?

Quando non servono grosse cifre ma solo una mano per affrontare una spesa improvvisa, si può valutare se ricorrere ai piccoli prestiti che alcune entità offrono. Il comparatore di LoanScouter permette di scoprire quali sono le entità finanziarie che offrono piccoli importi a partire da 500 euro, oppure quali sono le carte di credito più convenienti sul mercato. 

Quali sono le principali alternative al prestito personale?

Le altre soluzioni per ottenere liquidità extra sul tuo conto corrente sono previste dalla legge con il ricorso alla cessione del quinto dello stipendio o della pensione. Cioè puoi scegliere di rimborsare il tuo debito pagando fino a un quinto del valore del tuo reddito. Se ricorri allo stipendio, sarà il tuo datore di lavoro a corrispondere il pagamento. Invece se percepisci la pensione, se ne occuperà direttamente l’istituto che la eroga, di solito l’Inps.

Conviene usare un comparatore prima di richiedere un mutuo?

Non solo prestiti personali, un confronto serve quando l’importo necessario è molto elevato e progetti di restituirlo in oltre dieci anni.

In questo caso il costo complessivo del prestito aumenta in modo considerevole e piccole differenze possono determinare un grosso impatto sulle tue finanze complessive. 

Pensa che il denaro che spendi per ripagare il tuo debito potrebbe essere investito altrove, magari per migliorare la tua condizione finanziaria. 

Per questo motivo è essenziale essere certi di pagare il giusto e non eccedere con le spese extra che una banca o un’entità finanziaria possono richiedere. 

Quindi se hai intenzione di chiedere un mutuo per finanziare l’acquisto della tua casa, devi accertarti di trovare la soluzione migliore. 

Grazie a LoanScouter puoi giocare d’anticipo. Cerca cioè di ridurre al minimo l’entità del finanziamento e inizia a mettere da parte i soldi che vorrai destinare all’acquisto della tua casa. 

Sembra difficile ma non lo è. Ti spieghiamo come fare in pochi semplici passi.

  1. Confronta i prestiti migliori 

    Grazie a una comparazione puoi scoprire le soluzioni più convenienti del momento.

  2. Scopri quanto pagare ogni mese

    LoanScouter ti permette di farti un’idea di quanto dovresti pagare rispettando determinate condizioni di importo e durata del prestito. 

  3. Comincia a risparmiare

    Il modo migliore per pagare meno? Usa i tuoi soldi e non ricorrere a denaro in prestito su cui viene applicato un interesse. Grazie al calcolo, puoi sapere in anticipo quanto accantonare per riuscire a saldare i tuoi debiti ogni mese.

Fin qui tutto chiaro, giusto?

Tra un paio d’anni avrai messo da parte denaro sufficiente per ridurre in maniera considerevole l’importo totale del mutuo. Completamente gratis!

Prima di richiedere un prestito chiediti: come posso usare il denaro?

Il prestito personale è quello che ti permette di avere una cifra di denaro extra sul tuo conto corrente. Non sei direttamente vincolato dalla banca a spenderlo in un determinato modo. Sta a te amministrarlo per portare a termine i tuoi acquisti o finanziare un progetto.

Il vantaggio di questo tipo di prestito è che potrai spendere liberamente, quindi puoi scegliere di non finanziare l’intera cifra che di fatto spenderai. In questo modo alleggerisci il carico della rata mensile da pagare o la durata complessiva del prestito. 

Una buona soluzione per risolvere i problemi finanziari, non trovi?

Fai attenzione però: hai la responsabilità di usare il prestito esattamente per finanziare quello che ti serve. Infatti, potresti avere la tentazione di spendere in modi diversi il denaro che hai ricevuto. 

Il consiglio di noi di LoanScouter è di tenere sempre un bilancio domestico e attribuire ogni entrata a una determinata voce di costo. Solo così sarai certo di amministrare bene le tue finanze, non importa se piccole o grandi. 

Ogni volta che fai un confronto tra prestiti hai una chiara visione di quanto potrebbe costarti ripagare un finanziamento. I soldi che risparmi grazie alla scelta più oculata, possono essere destinati all’acquisto di altro.

Quali costi possono incidere sul prestito

InteresseTAN e TAEG
Oneri fiscaliFino allo 0,25% dell’importo finanziato
AssicurazioneOpzionale
Imposta di bollo16€
Spese di incasso rataIn base alla banca
LoanScouter è il servizio gratuito e veloce per comparare prestiti, scoprire nuove entità finanziarie e trovare la soluzione più adatta alle proprie necessità economiche. Usa il nostro comparatore senza impegno e confronta più di 10 proposte fatte apposta per te.

Di cosa hai bisogno prima di chiedere un prestito?

Tutti possono richiedere un prestito, ma purtroppo non tutti possono ottenerlo. 

Per poter ricevere un finanziamento o il deposito di una cifra sul conto corrente bisogna dimostrare alla banca o alla concessionaria di poter onorare il proprio debito. 

Questi enti eseguono le verifiche necessarie  in pochi minuti. La verifica della solvenza si fa a partire dalla verifica della documentazione di base: 

  1. Fonti di reddito o rendita, per esempio l’affitto di un immobile o lo stipendio
  2. Storico creditizio: un buon pagatore ha più probabilità di ottenere un prestito
  3. Coerenza tra importo richiesto e capacità di ripagare il debito

Cosa fare allora se manca qualcuna di queste condizioni?

Puoi richiedere un prestito anche se non hai una fonte di reddito dimostrabile o non sufficiente a ripagare il debito. Per farlo dovrai ricorrere a un garante, cioè quella persona che assume l’impegno di saldare il tuo debito qualora tu non sia in grado di rispettare qualche scadenza.

Fai attenzione però! Il garante si impegna personalmente con l’entità finanziatrice e potrebbe subire un grave danno se tu non fossi in grado di rientrare nel debito. 

Richiedere un piccolo prestito prima di uno più importante, e ripagarlo senza intoppi, potrebbe farti guadagnare punti. Anche il pagamento regolare delle utenze è utile a questo scopo. 

Infine, se l’importo richiesto viene rifiutato perché troppo alto, prova a chiederne uno inferiore e per una durata di tempo maggiore. Potrai in seguito richiedere la modifica delle condizioni contrattuali, una volta approvato il finanziamento. 

Come vedi, per ottenere un prestito puoi usare alcune strategie semplici e perfettamente legali per raggiungere il tuo obiettivo e portare a termine i tuoi progetti.

LoanScouter > Confronto prestiti