Prestito ristrutturazione casa

  • È arrivato il momento di dare nuova vita alla tua cara vecchia casetta?
  • Confronta senza impegno i migliori prestiti per ristrutturazione casa 
  • LoanScouter ti aiuta a comparare tante soluzioni con pochi click

I migliori prestiti per ristrutturare casa a confronto

Aggiornato Dicembre 8, 2022
Importo del prestito
Mostra tutti
Durata
mesi
Mostra tutti
mesi
2.496 persone hanno scelto questo prestito negli ultimi 31 giorni
9.5
Recensione
Importo del prestito 2.000 – 75.000 €
Durata 61 – 2555 giorni
Tasso percentuale annuo 5.2 – 16.4 %
Pagamento stimato Domani 10:28
  • 100% online
  • Il tuo prestito pre-accettato all’istante
  • Gratuito e senza impegno
Esempio: Prestito Personale di importo pari a € 15.000 da rimborsare in 60 mensilità di 283,74€. TAEG fisso: 7,42 %. TAN fisso: 4,96 %. Interessi totali dell’operazione: 2.024,40€€. Importo totale dovuto per il prestito 17,024,40 €. Il TAN e il TAEG annuali variano a seconda del profilo dell’utente e del prodotto selezionato. Periodo compreso tra 61 giorni e 84 mesi. Il TAEG annuo minimo è del 5,2% e quello massimo del 16,4%.
1.426 persone hanno scelto questo prestito negli ultimi 31 giorni
8.5
Recensione
Importo del prestito 2.000 – 75.000 €
Durata 61 – 2555 giorni
Tasso percentuale annuo 5.2 – 16.4 %
Pagamento stimato Lunedì 08:00
  • Processo rapido
  • Finanziamento 100% online
  • Richiesta personalizzata
Esempio: Importo richiesto 19.094,21 euro: TAN fisso 3,4 %, TAEG fisso 4,04 %, in 120 rate da € 193. Spese, già incluse nel calcolo del TAEG: commissioni Intermediario incaricato per istruttoria pratica € 0,0, commissioni istruttoria pratica € 500,00, imposta di bollo/sostitutiva € 16,00, interessi € 3.549,79. Importo totale del credito: 23.160,00 euro. Periodo compreso tra 61 giorni e 2.555 giorni. Il TAEG annuo minimo è del 5,2% e quello massimo del 16,4%.
Nuovo prodotto
6.7
Recensione
Importo del prestito 300 – 3.000 €
Durata 3 – 36 mesi
Tasso percentuale annuo 21.84 – 21.84 %
Pagamento stimato Lunedì 08:00
  • Richiedi la carta YOU in soli 2 minuti
  • Credito gratuito fino a 7 settimane
  • 100% online
Esempio: Tasso di interesse nominale annuo applicabile al pagamento differito: 19,92% (APR 21,84%). A titolo esemplificativo, differire un importo di 1.500 euro (prelievo integrale il primo giorno), con un periodo di rimborso di 4 anni, in 47 rate mensili di 45,58 euro e un’ultima rata di 45,70 euro, importo totale dovuto a alla fine di tale periodo (capitale + interessi) di € 2.187,96. Periodo compreso tra 3 mesi e 36 mesi. Il TAEG annuo massimo è del 21,84%.
Nuovo prodotto
7.3
Recensione
Importo del prestito 5.000 – 30.000 €
Durata 24 – 84 mesi
Tasso percentuale annuo 15.75 – 16.88 %
Pagamento stimato Gennaio 9, 2023
  • Finanziamenti altamente personalizzati
  • Consulenza dedicata di un esperto Compass
  • Scegliere il finanziamento più in linea con le tue esigenze
Esempio: Importo totale del credito € 9.000. Importo totale dovuto € 14.767,36. Modalità di rimborso con addebito diretto in conto (SDD). TAEG 16,60% inclusivo di: interessi al TAN Fisso 14,65%; spese di istruttoria pari a € 135,00; spese incasso e gestione pratica € 1,00 a rata; oneri fiscali applicati al contratto richiesti con prima rata € 22,84; oneri fiscali applicati alle comunicazioni periodiche di trasparenza € 0,00; spese di invio comunicazione periodica di trasparenza annuale € 0,56 se cartacea (gratuita online). Durata totale del finanziamento: 84 mesi. Importo richiedibile min. 5.000€ max 30.000€ rimborsabile min 24 mesi, max 84 mesi. TAEG min 15,75% e TAEG max 16,88%.
Nuovo prodotto
8.9
Recensione
Importo del prestito 1.000 – 50.000 €
Durata 6 – 84 mesi
Tasso percentuale annuo 4.99 – 16.74 %
Pagamento stimato Gennaio 9, 2023
  • Richiedi un finanziamento in 3 minuti
  • Esito finale entro 24h
  • Prestiti a tasso fisso e rate costanti
Esempio: Per un importo totale di 10.000 € rimborsabile in 84 mensilità di 140,77 €. TAEG fisso: 4,99 % (esclusa l’assicurazione facoltativa, in caso di scelta dell’assicurazione il tasso promozionale decade). TAN fisso: 4,49 %. Costo del servizio: 131,71 €. Interessi totali dell’operazione: 1.692,97 €. Importo totale dovuto per il prestito 11.824,68 €. Il numero di rate disponibili va da un minimo di 6 mesi ad un massimo di 84. l TAEG min applicabile è del 4,99% e quello massimo è del 16,74%
Nuovo prodotto
Recensione
Importo del prestito 1.000 – 60.000 €
Durata 12 – 120 mesi
Tasso percentuale annuo 2 – 17.887 %
Pagamento stimato Dicembre 23, 2022
  • Preventivi personalizzati
  • Completamente gratuito e senza impegno
  • Con 10 anni di esperienza
Esempio: TAN fisso a partire da 3,75% – Importo messo a disposizione del consumatore: 25.000 € – 120 rate mensili da 282,77 € – TAEG 6,61%. Importo restituito: 33.932.40 €. Periodo compreso tra 12 mesi e 120 mesi. Il TAEG annuo minimo è del 2% e quello massimo del 17,887%.
Nuovo prodotto
Recensione
Importo del prestito 5.000 – 75.000 €
Durata 36 – 120 mesi
Tasso percentuale annuo 3 – 10 %
Pagamento stimato Dicembre 23, 2022
  • Nessun garante richiesto
  • Riceverai tutte le informazioni in modo veloce
  • Rimborso leggero fino a 10 anni in piccole rate
Esempio: Importo messo a disposizione del consumatore: 25.000 €. 120 rate mensili da 282,77 €. TAEG 6,61%. Importo restituito: 33.932.40€. Periodo compreso tra 36 mesi e 120 mesi. Il TAEG annuo minimo è del 3% e quello massimo del 10%.
Om LoanScouter

Perché comparare i prestiti prima di ristrutturare casa

La ristrutturazione della casa è una spesa necessaria per i proprietari. Periodicamente è indispensabile provvedere alla verifica dello stato complessivo dell’immobile, adeguandolo alle normative per ottenere vantaggi di diverso tipo. 

Oltre al più evidente miglioramento della qualità della vita degli inquilini, ristrutturare un’abitazione o un edificio in generale può dare accesso a incentivi statali. 

Quando si presenta la necessità di affrontare questa ingente spesa è utile comparare le diverse possibilità di prestito. Solo così si scoprono le offerte migliori e al prezzo più basso. 

Usare un comparatore per confrontare i migliori prestiti per ristrutturazione casa permette di: 

  • avere una panoramica completa di cosa offre il mercato
  • fare affidamento su uno strumento accurato e capillare
  • risparmiare sul costo del denaro

Continua a leggere per sapere cosa serve per richiedere e ottenere un prestito per ristrutturazione.

Il prestito per la ristrutturazione della casa è utile per rimettere in sesto l’abitazione principale. Rinnovare casa è un ottimo investimento per accrescere il valore di un immobile e ottenerne un reddito dalla sua vendita o affitto. È importante comparare i prestiti per ridurre al minimo la spesa per ottenere la necessaria liquidità

Usa il comparatore di LoanScouter prima di finanziare la ristrutturazione

Perché è così importante comparare i prestiti prima di chiedere la liquidità utile per finanziare la ristrutturazione?

Non sempre è consigliabile intaccare i propri risparmi per sostenere la spesa di ristrutturazione. Si tratta di somme ingenti che spesso rappresentano i sacrifici di una vita intera. Di solito, i consulenti finanziari sconsigliano di attingere ai propri fondi per affrontare queste grosse spese. 

La ragione è evidente: una rata mensile per ripagare il prestito su misura delle proprie capacità di spesa è sostenibile. D’altro canto, privarsi di una grossa cifra significa rinunciare a un’opportunità di reddito mettendo a fruttare i risparmi.

Gli esempi sono tanti: i risparmi possono essere dirottati verso un fondo di investimento, oppure usati per finanziare un’attività commerciale. In ognuno di questi casi, il denaro reinvestito frutta un rendimento che potrebbe persino coprire i costi del prestito. Semplice ma geniale, vero?  

LoanScouter consente ai suoi utenti di comparare diverse proposte di prestito e finanziamento. Le soluzioni qui presentate sono le migliori sul mercato in questo momento. La comparazione avviene in pochi istanti e grazie a un calcolo automatico. 

Automatizzando la ricerca, si risparmia il tempo che servirebbe per farla manualmente. E si sa, il tempo è denaro!

Usa il comparatore di LoanScouter prima di finanziare la ristrutturazione

Scoprire un’offerta vantaggiosa con un costo del denaro contenuto oppure molto flessibile, permette di individuare il prestito su misura delle proprie necessità in pochi clic.

Per usare il servizio di comparazione prestiti di LoanScouter basta inserire poche e semplici informazioni. Serviranno solo l’importo desiderato e in quanto tempo si intende restituirlo, oppure l’importo massimo che dovrà avere la rata. 

Il calcolatore farà il resto proponendo le soluzioni disponibili sulla base delle proprie preferenze. 

Le proposte non sono vincolanti e il servizio è completamente gratuito. 

È bene ricordare che i prestiti non sono tutti uguali e che spesso le proposte online sono più economiche rispetto a quelle cui si può accedere in filiale. I costi che la banca o la compagnia di finanziamento deve sostenere sono più bassi, quindi può approfittarne per proporre condizioni più vantaggiose. 

Le compagnie nuove, invece, di solito propongono offerte lancio e altre campagne di fidelizzazione per farsi conoscere dal pubblico. Comparare tutte le proposte permette di scoprire anche le soluzioni ancora poco note.

Comparare i prestiti per ottenere il finanziamento e ristrutturare casa consente di trovare le migliori proposte. Il miglior costo del denaro o la massima flessibilità per rientrare nel prestito sono i parametri da considerare per completare la comparazione.

Prestito per ristrutturazione: cosa serve sapere

Un prestito per ristrutturazione non è uguale alle altre tipologie di finanziamento. Serve nello specifico per affrontare le spese per adeguare, ammodernare ed efficientare un immobile. 

Può essere rivolto all’abitazione principale, secondaria, oppure un edificio destinato ad altri scopi. Quindi si può finanziare la ristrutturazione di un capannone, di un magazzino, o della propria casetta.

Prima di chiedere un prestito per ristrutturazione casa è importante raccogliere tutte le informazioni utili sull’immobile, specificando il tipo di intervento che si intende fare. 

Chi dovrà approvare il prestito darà maggiore importanza agli interventi volti a migliorare le performance energetiche. In questo modo si accresce il valore complessivo dell’edificio, ma anche la sua efficienza e l’impatto sui consumi globali. In alcuni casi, questo tipo di intervento è necessario e conta sul supporto statale. 

Prestito per ristrutturazione cosa serve sapere

È il caso dei finanziamenti al 110% o al 90% che il Governo ha stanziato nelle ultime legislature. Ma in genere, esistono soluzioni pensate per i meno abbienti che consentono di ottenere prestiti per ristrutturazione prima casa a fondo perduto oppure a un tasso molto ragionevole. 

Infatti, una casa ristrutturata rappresenta un vantaggio per tutta la comunità. Si riducono i rischi legati all’incolumità di chi la vive e non solo. Un edificio che rispetta gli adeguamenti normativi antisismici resisterà bene alle sollecitazioni di un terremoto. Lo stesso vale per le vecchie facciate pericolanti, le infiltrazioni di umidità e tutti quei fattori che insieme al tempo e all’usura rendono un edificio meno sicuro. Grazie a un intervento mirato acquisiscono un aspetto più gradevole ma se ne migliora la sicurezza complessiva.

Questo a grandi linee è quello che serve sapere sui prestiti per ristrutturare casa. Riepiloghiamo pro e contro. 

Vantaggi:

  • L’impresa edile è tenuta a redigere un preventivo chiaro con tutte le voci di costo
  • Si conosce prima dell’inizio dei lavori quanto denaro servirà per completarli
  • Una ristrutturazione che fa aumentare il valore dell’immobile ha buone chance di approvazione

Svantaggi

  • Cause esterne alla ditta appaltante potrebbero far slittare i lavori
  • I costi potrebbero variare in corso d’opera
  • Il capitale finanziato coi prestiti deve essere autonomamente distruito tra le voci di costo

Per quest’ultimo motivo, a differenza del credito al consumo che tende a finanziare un acquisto specifico, il prestito per la ristrutturazione si limita a trasferire la liquidità sul conto corrente del richiedente. Quindi sarà responsabilità del proprietario di casa destinare il denaro alle rispettive voci di costo.

Esempio di rata da pagare per un prestito personale per ristrutturazione:

Importo del prestito6 000 €
Numero rate48
Importo rata140,17 € – 151,60 €
Tasso di interesse annualeMin. 5,73 % – Max 9,80 %
Durata minima – massima12 – 240 mesi
Tassa di iscrizione0 €
Totale interessi728,16 € – 1 276,80 €
Totale pagamenti6 728,16 € – 7 276,80 €
Conviene approfittare degli incentivi statali e cogliere l’occasione di migliorare la sicurezza e l’aspetto dell’immobile. Ma se la ristrutturazione della casa non può aspettare allora una strada potrebbe essere comparare le migliori proposte di banche e finanziarie

Domande frequenti sui prestiti per ristrutturare casa

A chi si può richiedere un prestito per ristrutturare casa?

I prestiti per ristrutturare la casa sono spesso comparati ai mutui. Quindi si può godere di un tasso di interesse vantaggioso e una durata maggiore rispetto ai prestiti personali. Anche se la nostra banca potrebbe avere delle soluzioni apposite per la ristrutturazione, è conveniente valutare in anticipo le diverse possibilità d’accesso al credito. Potrebbe capitare di trovare una migliore opportunità, con costi del denaro più bassi o maggiore flessibilità. Il simulatore di LoanScouter offre le proposte migliori sul mercato in un’unica schermata per una comparazione veloce e semplice.

Quando conviene chiedere un prestito per la ristrutturazione dell’immobile?

Non tutte le operazioni di rifacimento di un edificio sono uguali. A volte l’intervento puntuale potrebbe richiedere un impegno minimo di costi e manodopera. Nella maggior parte dei casi, però, una ristrutturazione richiede spese importanti e un tempo prolungato di lavoro delle maestranze. Per questo potrebbe essere più conveniente ricorrere al capitale della banca e non intaccare i propri risparmi che potrebbero invece produrre un rendimento. 
Per ridurre al minimo l’impatto dell’interesse sul proprio portafoglio è importante accertarsi di trovare la soluzione più conveniente o la più flessibile.

Perché è utile comparare i prestiti prima di richiederne uno?

Usando un simulatore di prestiti come quello di LoanScouter si possono vedere le diverse proposte delle compagnie di prestito. Banche e finanziarie possono avere soluzioni diverse nel corso dell’anno e non sempre è facile tenere sotto controllo tutte le novità. LoanScouter invece usa un calcolatore automatico che confronta in maniera veloce e semplice tante proposte sul mercato. Simulare una richiesta di prestito così è facile e senza impegno. La richiesta non è formalizzata fino al momento dell’invio, quindi non è vincolante. Serve invece a scoprire proposte vantaggiose sotto ogni punto di vista

Chi può richiedere un prestito per la ristrutturazione della casa?

In genere, sono i proprietari di casa a ottenere un finanziamento di questo tipo. Infatti è interesse del padrone di casa che questa sia sempre in ottimo stato e che mantenga il suo valore nel tempo. Una buona ristrutturazione consente di accrescere il valore dell’immobile che acquisisce valore sul mercato in caso di vendita oppure qualora lo si voglia affittare come abitazione, ufficio oppure come casa vacanze. Il mattone, si sa, rappresenta la forma di investimento preferita dalle famiglie italiane, ma per mantenerne inalterato il valore o per farlo crescere, è importante curarlo e mantenerlo in buono stato

I prestiti per la ristrutturazione casa sono tutti uguali?

La risposta sembra scontata ma non lo è: no, i prestiti non sono tutti uguali. È importante ricordare che piccole differenze nella rata o nella durata del prestito determinano grosse differenze finali di costo. È essenziale verificare con cura tutte le condizioni dell’accordo e valutare se i costi complessivi sono in linea con le proprie aspettative. Quindi è necessario comparare più offerte per scoprire qual è il prodotto migliore

Come si comparano i prestiti su LoanScouter

Il prestito per la ristrutturazione di casa passa anche da un attento confronto tra le tante possibilità che offre il mercato. 

Quando le cifre da richiedere sono importanti e superano la capacità di spesa media annuale, è possibile risparmiare molto mettendo a confronto tutte le offerte, anche quelle in apparenza molto simili.

  1. 1. Come funziona il comparatore di LoanScouter

    Il simulatore prestiti di LoanScouter si serve di un sistema di calcolo automatico che passa in rassegna le diverse proposte sul mercato. Quando si definiscono i parametri utili elabora un risultato sulla base delle migliori offerte

  2. 2. Come impostare i parametri per il confronto prestiti

    Per ottenere un risultato il più possibile realistico e veritiero è necessario inserire i parametri chiave: l’importo e la durata sono essenziali

  3. 3. Cosa non fa il comparatore di LoanScouter

    Ogni compagnia finanziaria offre delle condizioni specifiche ai propri clienti perché rientrino nel prestito. Alcuni clienti possono avere uno storico creditizio migliore e per questo ottengono dei tassi di interesse più vantaggiosi rispetto alla media dei clienti. LoanScouter si serve delle informazioni che le compagnie rendono pubbliche al momento della comparazione

  4. 4. Come inoltrare la richiesta di prestito 

    Attraverso il proprio sito, LoanScouter permette agli utenti di formalizzare la richiesta di prestito, se lo ritengono opportuno

Una volta compilati i dati richiesti basterà inoltrare la domanda direttamente alla compagnia attraverso il nostro sito e attendere l’esito della richiesta.

LoanScouter > Prestito ristrutturazione casa